Next Best Action: gli analytics per potenziare la rete

Virtual B - Next Best Action gli analytics per potenziare la rete

Nell’era dei BigData e dell’Intelligenza Artificiale anche nella proposizione dei servizi finanziari si può raggiungere un livello di personalizzazione incredibile. E non è un caso che l’iper-personalizzazione sia uno dei trend principali del wealth management.  Personalizzare il servizio e al contempo aumentarne l’efficacia commerciale, significa adottare nuovi paradigmi di marketing come la “Next Best Action” (NBA).  La Next Best Action ribalta il paradigma tradizionale dell’industria finanziaria retail, ove si crea una proposta per un prodotto o servizio e, solo successivamente, si tenta di trovare potenziali clienti interessati e idonei per la proposta.

In questo nuovo contesto le diverse azioni che si possono intraprendere sono determinate, dagli interessi e dalle esigenze del cliente da un lato, e dagli obiettivi commerciali dell’organizzazione dall’altro, insomma una win win situation che mette il cliente al centro e cerca di massimizzarne la soddisfazione e la customer experience.

Ecco alcune domande cui questo approccio consente di rispondere:

  • con quali argomenti posso incuriosire i miei clienti?
  • qual è il canale migliore per poter interagire con uno specifico cliente?
  • qual è il prodotto che soddisfa le sue specifiche esigenze?

Per offrire un servizio che soddisfi le aspettative dei propri clienti,  i consulenti devono essere supportati nella relazione attraverso da software di profilazione che aiutino ad individuare le Next Best Actions sulla base del profilo del cliente.

Dati e tecnologia rendono questo servizio alla portata di tutte le istituzioni finanziarie.

In VirtualB, abbiamo sviluppato un software di analytics che individua i bisogni dei clienti e supporta le reti nell’individuare le Next Best Actions. Un nostro cliente ha intervistato i propri consulenti che hanno utilizzato la nostra soluzione: l’80% dei rispondenti ha dichiarato che gli analytics prodotti dell’engine di AI ha avuto effetti positivi, migliorando il loro modo di lavorare e soprattutto l’efficacia commerciale. 

 

Next Best Action: tutto parte dall’analisi dei bisogni

Gli analytics e l’AI diventano davvero efficaci quando creano valore per chi li usa. Uno dei business case con il ROI più alto è proprio quello di “potenziare” le reti con analytics funzionali ai loro obiettivi: servire meglio i clienti e realizzare i budget commerciali.  Più in generale i benefici di un software di Nest Best Action sono:

  • Proporre offerte su misura e coerenti con il ciclo di vita del cliente
  • Ottimizzare tutte le interazioni con il cliente
  • Migliorare la Customer Experience su tutti i canali
  • Incrementare il Customer Life Time Value dei clienti
  • Diminuire il tasso di Churn
  • Aumentare il Cross Selling

Banche ed assicurazioni hanno un patrimonio informativo notevole, dal quale è possibile ricavare informazioni di business rilevanti. In VirtualB con i dati anagrafici, del questionario MIfid (o Idd per le assicurazioni), cui si aggiungono i dati di portafoglio e quelli relativi alla relazione consulente-cliente, siamo in grado di analizzare i bisogni dei clienti, arrivando a dettagliare i prodotti della gamma che meglio li soddisfano.

Dagli analytics ai bisogni del cliente

Questa analisi consente ai consulenti di iniziare un dialogo con i propri clienti partendo fin da subito da elementi concreti, cercando di risolvere i problemi che possono derivare da una errata pianificazione finanziaria e mettendo, così a fuoco le reali priorità. L’obiettivo è quello di spostare l’attenzione dei clienti sui propri bisogni, anziché concentrarsi unicamente sulle performance, magari facendo anche emergere bisogni latenti, a beneficio del cross-selling.

 

La soluzione di Virtual B

Virtual B lavora da anni nel settore dei data analytics per l’industria finanziaria, a stretto contatto con i clienti che, in maniera sicura(e criptata) ci fanno analizzare i propri dati per risolvere i problemi o raggiungere obiettivi più ambiziosi. Dalla nostra esperienza sono nate numerose soluzioni in grado di generare valore e di risolvere problemi per gli intermediari finanziari e assicurativi. E tutti i clienti che hanno utilizzato i data analytics per migliorare l’efficacia commerciale e personalizzare la loro offerta sono soddisfatti.

In Virtual B crediamo che gli analytics siano davvero utili e siamo in grado di aiutarvi a sfruttarli al meglio. Se il tema ti incuriosisce, contattaci al link sottostante e scopri come aumentare il valore dei tuoi dati.

Contattaci